Stop agli stipendi in contanti

Stop agli stipendi in contanti!

La Legge 105/2018 – meglio nota come legge di Bilancio 2018 – ha stabilito che dal prossimo mese di luglio 2018 gli emolumenti retributivi e/o qualunque anticipo di retribuzione, potrà essere corrisposto dal datore di lavoro al lavoratore solo mediante mezzi di pagamento tracciabili (bonifico, assegno bancario ecc..).

Pertanto la firma apposta sulla busta paga dal dipendente non costituirà più prova del pagamento della retribuzione.

Per i datori di lavoro che non provvederanno a pagare con mezzi tracciabili lo stipendio ai propri addetti, la legge prevede una sanzione amministrativa pecuniaria di importo compreso tra i 1.000 e i 5.000 euro.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password