Microcredito

Soggetti Beneficiari

 lavoratori autonomi (sia i professionisti iscritti agli ordini sia i non iscritti) titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti;

 imprese individuali titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti;

 società di persone, società tra professionisti, srl semplificate, società cooperative titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo dieci dipendenti;

 associazioni iscritte al Registro delle Imprese.

 

Le imprese devono aver avuto, nei tre esercizi antecedenti la richiesta di finanziamento o dall’inizio dell’attività, se di durata inferiore, un attivo patrimoniale di massimo 300.000 euro, ricavi lordi fino a 200.000 euro e livello di indebitamento non superiore a 100.000 euro;

I professionisti e le imprese devono operare nei settori ammissibili in base alle Disposizioni Operative del Fondo. Le persone fisiche non sono ammissibili alla garanzia del Fondo. Le aziende al momento della richiesta possono essere anche ancora inattive. Si può abbinare ad altre forme di finanziamento pubblico e/o private.

Finalità del finanziamento

 Spese notarili per la costituzione

 Ristrutturazione

 Acquisto di attrezzature e impianti nuovi o usati

 Apparecchiature hardware

 Beni immateriali (avviamento, software, siti web, piattaforme e-commerce, certificazioni, licenze, etc.)

 Rilevamento rami di azienda o acquisto quote di un’altra società

 Spese di gestione (affitto, utenze, materie prime necessarie alla produzione dei beni o servizi, merci destinate alla vendita o servizi connessi all’attività etc. )

 Pagamento di retribuzioni di nuovi dipendenti soci lavoratori;

 Sostenimento dei costi per corsi di formazione aziendale;

 Ripristino capitale circolante (con produzione di fatture di spese sostenute massimo 6 mesi prima della richiesta);

 Operazioni di liquidità. No ristrutturazione del debito.

Il finanziamento può ricomprendere l’IVA sulle spese. Il prestito si può combinare con le altre forme di agevolazione pubblica.

Banche convenzionate

 BPER per le province di Catania e prov. , Agrigento e prov., Messina e prov., Palermo, Bagheria (PA), Siracusa e prov.

 BCC LA RISCOSSA DI REGALBUTO per Troina e Agira.

Importo max finanziato

Importo max € 25.000,00, che possono diventare € 35.000,00 se le ultime 6 rate pregresse sono state pagate in maniera puntuale e se lo sviluppo del progetto finanziato risulta in linea con il raggiungimento dei risultati intermedi stabiliti dal contratto di finanziamento e verificati dalla Banca.

Caratteristiche del prestito

Mutuo chirografario a tasso fisso Durata minima 24 mesi e massima 60 mesi, aumentati di 6 in caso di preammortamento (max 12 mesi)

Garanzia pubblica

Garanzia pubblica del Fondo di garanzia per le PMI (80% dell’importo finanziato); la Banca potrà richiedere ulteriori garanzie personali (non reali) solo relativamente alla parte non coperta dalla garanzia pubblica.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password